Bacheca

18 dicembre 2022

Escursione Monte degli Elci e visita al Monastero delle Clarisse Eremite di Fara in Sabina (RI)

Monti Sabini

Una escursione che senza particolari difficoltà ci porterà a Monte degli Elci, una cima non elevata, ma che offre un meraviglioso panorama, quasi a 360°, sui i monti Sabini, i Monti Reatini, il Nuria, il Cervia, il Navegna e i Monti Lucretili. La via di discesa è lungo la dorsale della montagna verso Colle di Mezzo (mt. 705) e successivamente, tenendo la destra, in discesa, fino a incrociare il sentiero dell’andata. Dopo l’escursione saremo ospiti del Monastero delle Clarisse Eremite di Fara in Sabina. Questo monastero ha sede in uno storico castello, le cui origini si perdono nell’alto medioevo, e le cui vicende furono legate per molti secoli alla storia della vicina abbazia di Farfa. Più volte distrutto, risorse sempre più grandioso, tanto che nei primi del ‘300 nei suoi confini si contavano ben dodici monasteri.
Dal 1400 divenne dimora dell’Abate di Farfa e poi, di volta in volta, di varie famiglie nobili romane. Nel XVII secolo il cardinale Francesco Barberini, nipote di Papa Urbano VIII, riorganizzò il complesso delimitandolo con un muro di cinta, per isolarne la rigida clausura, dovendo fondarvi nel 1673 il monastero delle Clarisse Eremite..

ES 222/22 – Diff.:  E – 3:30 – 4:00 h circa (escluse soste) – Guadagno/Perdita quota: +530 mt./-530 mt. – 9,00 km. circa